Kizap è una start-up che ha sentito l'esigenza di aiutare i consumatori di energia ad ottenere offerte basate sulle reali esigenze energetiche. Crediamo che l'assistenza giochi un ruolo fondamentale nel rapporto azienda-cliente e crediamo nei rapporti umani.
011 18837116

Seguici sui Social

Parliamo di energia, innovazioni e opportunità per risparmiare e guadagnare

Top

Informativa Privacy Candidati

Informativa privacy per la selezione dei candidati ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 679/201   La presente Informativa (nel seguito, “Informativa”), predisposta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento Europeo n. 2016/679 (nel seguito, “GDPR”), si intende resa nei confronti dei soggetti interessati che si candidano per l’instaurazione di un rapporto di lavoro presso Kizap S.r.l. mediante i canali di recruiting messi a disposizione dalla società Kizap S.rl.  

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO E RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI

  Il Titolare del trattamento è KIZAP srl in persona del legale rappresentante sig.ra Stefania Milia, con sede legale in Via Treviso 36 10144 Torino (TO), (nel seguito, il “Titolare” o “Kizap”).   Il Responsabile protezione dati è l’avvocato Federica Bardinella, con studio in Torino (TO), Via Luigi Leonardo Colli n. 3, dpo@kizap.it,  

2. FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

  I dati che vengono da Lei forniti tramite la trasmissione della Sua candidatura o successivamente saranno trattati per le seguenti finalità:   1. valutazione della coerenza del Suo profilo rispetto alle posizioni lavorative aperte presso Kizap e, in generale, effettuare tutte le opportune valutazioni in ordine alla possibilità di instaurare un rapporto di lavoro ovvero di collaborazione tra Lei e Kizap;   2. gestire le procedure di selezione dei collaboratori e dipendenti;   3.contattarla ai dati di contatto dal Lei forniti al fine di programmare i colloqui che si rendano necessari.   Il conferimento dei Suoi dati personali per queste finalità è assolutamente facoltativo ma l’eventuale mancato conferimento comporterebbe l’impossibilità per Kizap di valutare il Suo profilo e, eventualmente, di contattarla.   La base legale del trattamento dei suoi dati personali per le sopraindicate finalità è l’art. 6(1)(b) del GDPR.  

3. PERIODO DI CONSERVAZIONE

  I Suoi dati saranno conservati per le sopra indicate finalità 1), 2), 3) per un periodo di ventiquattro (24) mesi dal loro conferimento e potranno essere utilizzati per contatti ed eventuali colloqui futuri. Al termine di tale periodo, i Suoi dati verranno definitivamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente.   Qualora il processo di selezione andasse a buon fine, i dati personali che La riguardano saranno trattati da Kizap secondo le modalità indicate nell’informativa privacy predisposta per dipendenti e collaboratori di Kizap.  

4. DESTINATARI DEL TRATTAMENTO E TRASFERIMENTO DEI DATI

  I Suoi dati potranno essere condivisi con:   1. soggetti che agiscono in qualità di responsabili del trattamento e/o sub-responsabili del trattamento;   2. persone autorizzate da Kizap al trattamento di dati personali che si sono impegnate alla riservatezza o abbiano un adeguato obbligo legale di riservatezza.   I suoi dati potranno essere trasferiti al di fuori dello Spazio Economico Europeo solo nei confronti di soggetti vincolati da clausole contrattuali europee standard ammesse ai sensi dell’art. 26(2) della Direttiva 95/46/CE o nel caso in cui il territorio in cui si effettui il trattamento disponga di una valutazione di adeguatezza ai sensi dell’art. 25(6) della Direttiva 95/46/CE (ivi incluso, per evitare dubbi, il Privacy Shield USA/UE).   Un elenco specifico ed aggiornato di tali soggetti è disponibile presso la sede del Titolare del trattamento, e consultabile a richiesta dell’interessato.  

5. I DATI PERSONALI OGGETTO DI TRATTAMENTO

  Mediante la trasmissione del Suo curriculum vitae o anche successivamente il Titolare potrebbe raccogliere, oltre ai suoi dati personali come definiti all’art. 4 (1) del RGPD, anche speciali categorie di dati personali come definite all’art. 9 (1) del GDPR, quali ad esempio:  
  • dati idonei a rivelare l’origine razziale o etnica;
  • le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche;
  • l’appartenenza sindacale;
  • dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona.
  Il trattamento di eventuali particolari categorie di dati avverrà in conformità alle prescrizioni di cui all’art. 9(2)(a) del GDPR ossia previo Suo esplicito consenso e in conformità alle autorizzazioni pro tempore vigenti in materia di protezione dei dati personali. A tal riguardo, se non strettamente necessario ai fini della candidatura, Le chiediamo di non trasmettere tale tipo di informazioni; in caso contrario, qualora Lei decidesse di fornirle, Le viene richiesto di rilasciare un apposito consenso in ottemperanza alla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali.   La informiamo che, qualora Lei non esprima un esplicito consenso al trattamento di particolari categorie di Suoi dati personali da parte del Titolare, la Sua candidatura non potrà essere presa in considerazione.   Le ricordiamo, inoltre, che l’invio facoltativo, esplicito e volontario di documenti, certificati, lettere di referenze e curriculum vitae mediante i canali di recruiting messi a disposizione dal Titolare comporta la successiva acquisizione di dati personali. Dall’invio di tali informazioni può potenzialmente derivare, tra l’altro, un trattamento incidentale da parte del Titolare di dati personali relativi a soggetti terzi. In relazione a tale ipotesi, Lei si pone come autonomo titolare del trattamento, assumendosi, quindi, tutti gli obblighi e le responsabilità di legge. In tal senso, Lei si impegna a manlevare e tenere indenne il Titolare da ogni contestazione, pretesa, richiesta di risarcimento del danno da trattamento, ecc. da parte di soggetti terzi i cui dati personali siano stati trattati attraverso l’invio della Sua candidatura in violazione delle norme sulla tutela dei dati personali applicabili.   Con particolare riferimento ai dati personali di terzi da Lei forniti e/o trattati, si impegna a garantire sin da ora – assumendosene ogni connessa responsabilità – che tale particolare ipotesi di trattamento si fonda su un’idonea base giuridica ai sensi dell’art. 6 del GDPR che legittima il trattamento delle informazioni in questione.  

6. DIRITTI DELL’INTERESSATO

  Coerentemente con quanto previsto dal GDPR, Lei ha il diritto di chiedere al Titolare, in qualunque momento, l’accesso ai Suoi dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o di opporsi al loro trattamento; ha, inoltre, il diritto di richiedere la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, nonché di ottenere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati che la riguardano, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR.   Le richieste possono essere rivolte all’indirizzo di posta elettronica amministrazione@kizap.it   Da ultimo, Le ricordiamo che Lei ha sempre diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo competente (Garante per la Protezione dei Dati Personali), ai sensi dell’art. 77 del GDPR, qualora ritenga che il trattamento dei suoi dati sia contrario alla normativa in vigore.